Derby del Ticino: la solita Pro Patria a Novara non evita il K.O.

I tigrotti a Novara non evitano la sconfitta. Gli uomini di Montanari disputano una buona gara fino all’ora di gioco mettendo in mostra evidenti miglioramenti: organizzazione di gioco, quadratura in mezzo al campo, hanno anche una buona chance l’unica per la verità per segnare con D’Errico ma nella ripresa troppo presto gli undici in campo calano il sipario e il Novara più squadra ha gioco facile sin troppo. Nel secondo tempo gli azzurri crescono in intensità e in gioco e i biancoblu arretrano troppo il baricentro, l’ingresso di Garofalo è la mossa vincente di Toscano. L’ingresso nella ripresa del centrocampista piemontese determina le realizzazioni dei novaresi con Freddi al 63′ e Corazza al 77′; dai piedi di Garofalo gli assist vincenti. Troppo abulico il reparto avanzato che non riesce a mettere in difficoltà la difesa gaudenziana  mai nemmeno quando sotto di 2 reti ci si deve aspettare una reazione anche sul piano psicologico. Sotto l’aspetto fisico Montanari ha molto da lavorare, esordio con la maglia biancoblu per Palumbo e per la seconda volta Pisani che non hanno demeritato, anche Brumori ha fatto il suo ingresso nella ripresa. Lo score negativo della Pro Patria comincia a diventare pesante. E’ ormai una costante il calo fisico nella ripresa.

Annunci

0 Responses to “Derby del Ticino: la solita Pro Patria a Novara non evita il K.O.”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: