Pro Patria in caduta libera, perde a Bergamo, può essere retrocessione diretta

Un’altra sconfitta per la Pro Patria questa volta nello scontro diretto con l’Albinoleffe. Ai bergamaschi basta un penalty trasformato dall’ex varesino Momentè nel primo tempo. Allo stadio Atleti azzurri d’Italia ancora una volta i tigrotti non sfigurano soprattutto nella seconda parte di gara. Ma quante volte è già successo di giocare discrete partite ma i punti li portano a casa gli avversari? troppe volte. Nella ripresa gli uomini di Tosi (sei partite 1 punto è record da queste parti) sciupano più di una occasione per pervenire al pari: clamorosa quella di Baclet a porta vuota a un metro calcia fuori. Dalla sostituzione di Lulù Oliveira i biancoblu sempre più in caduta libera, è ora di frenare…per la cronaca Calzi viene espulso al 92′ per proteste.

Annunci

0 Responses to “Pro Patria in caduta libera, perde a Bergamo, può essere retrocessione diretta”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: