La Propatria risponde sul campo, PROPATRIA-SANBONIFACESE

La Propatria dà una bella risposta sul campo, mettendo al tappeto la Sambonfacese per 4-0, doppiette di Cortesi e Serafini, ai punti di penalizzazione inflittagli Lunedì, con un altro – 6, irrogato dalla Commisione Disciplinare. I giocatori mettono sul rettangolo verde tutta la rabbia in corpo e sconfiggono nettamente la Sanbonifacese.

 

 

La Propatria è chiamata a una forte risposta in questo turno infrasettimanale, dopo che Lunedì la Commissione Disciplinare ha sanzionato i tigrotti di ulteriori 6 punti di penalizzazione, già ne scontava 1 punto più 2 punti. Tutti punti che derivano dalla “cattiva” gestione dell’anno passato dove il tandem Tesoro – Pattoni ha portato alla quasi chiusura della Società di Via Ca’ Bianca. Il legale della Società, l’Avvocato Chiacchio ha provato l’accorpamento dei 6 capi di imputazione in sede dibattimentale, ma la Commissione è stata irremovibile e per ogni imputazione ha irrogato 1 punto di penalizzazione; la Società biancoblu si dice pronta al ricorso davanti alla Corte di Giustizia Federale in 2°, nel caso anche al 3° di fronte al TNAS del CONI; ma oggi i 9 punti fino a ora conquistati sono azzerati, e si riparte da un per nulla edificante 0 punti.

La risposta dei giocatori è chiara, e confortante con questo perentorio 4-0 odierno con la Sanbonifacese che dimostra che “incattiviti” ce la possono fare; certo ci vorrà più di una partita per capire se questa cattiveria agonistica potrà produrre risultati continuativi. Non sarà facile recuperare 9 punti di penalizzazione.

Si gioca allo Speroni l’ennesimo turno infrasettimanale, ve ne saranno altri 3 in una giornata classica di Ottobre, con cielo plumbeo. Cusatis mette in campo come nelle ultime partite il 4-3-2-1 con tra i pali Andreoletti, sulla linea difensiva agiscono i 2 centrali Nossa, Polverini, nelle fasce Bonfanti, Pantano; in mediana Bruccini, Mora, Ghidoli, dietro l’unica punta Serafini la coppia Cortesi, Giannone. I veronesi nelle mani dell’allenatore Carnovelli, invece schierano un 4-1-4-1, con Zanetti unica punta. L’inizio è buono da ambo le parti, al 10′ Bruccini ha l’occasione giusta per il vantaggio, il cross di Pantano, è messo di poco a lato di testa. Passano 19′ e il veronese Montagnani rischia l’espulsione: a palla lontana interviene scorrettamente su Polverini, l’arbitro decide per il giallo, ci stava anche la fine anzitempo della partita per il veronese. Al 25′ arriva il vantaggio della Propatria: Cortesi di testa “infilza” la retroguardia veronese, da azione di calcio d’angolo, il biancoblu svetta meglio di tutti e dà l’1-0 per i padroni di casa. Passano 4′ e i tigrotti trovano il raddoppio, è il capitano Serafini in area piccola a farsi trovare pronto, sul servizio di Mora dalla sinistra, l’attaccante bustocco la mette dentro. La Samboniface tenta una risposta, con Tecchio dalla distanza, Andreoletti mette in corner. Oggi la Propatria è desiderosa di dimostrare, ha fame è cattiva e prima del riposo fa il 3° gol: ancora Cortesi mette in rete un pregevole servizio di Bruccini.

Nella ripresa si riparte con gli stessi 22, è ancora la Propatria ad avere l’occasione giusta al 50′, Serafini liberato da uno schema su punizione, ma il centravanti bustocco trova solo il corner. Passano 120” e la Sanbonifacese va vicino ad accorciare le distanze, su punizione Marianeschi colpisce il palo, ancora su calcio piazzato i veronesi ci provano con Orfei, Andreoletti ci mette i pugni. Giannone su ribaltamento di fronte non trova la misura giusta e l’estremo ospite para a terra. L’allenatore dei veronesi prova a cambiare la partita ed effettua tutti i cambi a disposizione già al 15′ della ripresa, ma oggi i tigrotti sono in grande giornata o meglio vogliono “vendicare” i punti di penalizzazione, inflitti e al 72′ i tigrotti fanno poker direttamente su calcio di rigore: nella azione che decreta il rigore Bonato atterra Mora in area, l’arbitro estrae il rosso per il portiere, i veronesi hanno già effettuato i cambi e sulla linea di porta si mette Ebhote, ma Serafini non fa sconti e trasforma dagli 11 metri. Con l’uomo in più la Propatria gioca sul velluto e si accontenta di far girare palla. Con questo risultato la Propatria riparte da 3 punti in Classifica.

 

PROPATRIA – SANBONIFACESE 4 0            (3-0)

 

Reti: 25′,45′ Cortesi (P), 29′, 72′ Serafini (P)

 

ARBITRO – Brodo di Viterbo, 1° assistente Pancrazi, 2° assistente Basile

 

AMMONIZIONI – Montagnani, Mora, Bruccini, Bonfanti, Tecchio, Ebhote, Viskovic

 

ESPULSIONI – Bonato

 

ANGOLI – 4 , 4

 

SPETTATORI – 450

 

vedere anche www.tuttocalciatori.net

 

Annunci

0 Responses to “La Propatria risponde sul campo, PROPATRIA-SANBONIFACESE”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: