La propatria deve cambiare rotta, con la Valenzanza solo pari

Un brutto pareggio per la Propatria, che non riesce a tirarsi fuori dalla crisi. Oggi una squadra senza gioco e idee è stata ricoperta dai fischi; l’ambiente invoca un cambio di rotta, necessario alla luce dei risultati.

Una Propatria desiderosa di punti non va oltre ad uno stentato pareggio contro i rivali per la salvezza della Valenzana. In settimana la formazione di Via Cà Bianca è stata raggiunta ad un ulteriore deferimento che ne prospetta un ulteriore aggravio in classifica. Una classifica che vede già penalizzati i bustocchi di ben 3 punti di penalizzazione. “I capi di imputazione” di questo deferimento riguardano sempre la passata gestione sportiva per i mesi di Marzo-Aprile per le imposte e i contributi impagati o pagati in ritardo.

Chi si aspettava una Propatria smaniosa e “cattiva” di punti è deluso, solo qualche tiro in porta nel 1° tempo per i bustocchi che grazie a una quasi autorete di Dalla Maggiora a metà primo tempo, per poco passano in vantaggio. L’allenatore tigrotto Cusatis a sorpresa ridisegna la Propatria con un 4-3-2-1 con il rientrante Pantano che è preferito a Taino in difesa con le conferme sulla linea di Bonfanti, Nossa, Polverini, a centrocampo rientra dall’infortunio Siano affiancato da Bruccini e il promettente Ghidoli per lui già una chiamata in rappresentativa di categoria, dietro l’unica punta Serafini, la coppia Cortesi e Giannone. Per la Valenzana falcidiata dagli squalificati una formazione rimaneggiata anche dall’allenatore Rossi sostituito da Micale, che schiera un 4-3-3 che bada a non “prenderle”. I primi 15′ sono senza sussulti, al 20′ Bruccini impegna Stillo con una punizione che mette in corner, dopo qualche minuto su un cross di Giannone gli orafi rischiano un clamoroso autogol con Della Maggiora che sulla deviazione, mette la palla sulla traversa. Alla mezz’ora i bustocchi si fanno vivi in diverse occasioni in area piemontese: prima è Cortesi in acrobazia, dopo Serafini mette in rete ma l’arbitro non convalida, infine dalla distanza ci prova Ghidoli ma il n° 1 della Valenzana para senza problemi; ma i sussulti dei biancoblu finiscono qua senza partorire granché sia dal punto di vista della manovra, che nel reparto avanzato orfano di Cozzolino non produce nulla di concreto. La ripresa riparte con gli stessi 22 uomini ma la partita non decolla e il pubblico locale dopo 20′ rumoreggia. Arriva sui piedi del terzino Bonfanti al 25’st il pallone per il vantaggio, ma il giocatore bustocco mette fuori da buona posizione; poi capita a Serafini pescato con un pallone dalle retrovie il momento giusto, ma l’attaccante locale non ha un buon controllo e l’occasione sfuma. Nei minuti finali del recupero Gijoni appena entrato ha la palla buona in area, ma non concretizza. Una delle più brutte partite è andata in scena quest’oggi nella storia recente dei bustocchi che continuano a non uscire dal “buco” della crisi. Al termine della gara i fischi dei tifosi locali hanno riempito lo Speroni. Un cambio di passo è invocato dall’ambiente.

PROPATRIA VALENZANA 0 – 0

Pro Patria Andreoletti, Bonfanti, Nossa, Polverini, Pantano, Ghidoli, Bruccini, (Siano dal 25’st Artaria), Giannone, Cortesi dal 15’st Dalla Costa dal 48’st Gjioni, Serafini. All. Cusatis.

Valenzana Stillo, Berselli, Blondett, Della Maggiora, (Forino dal 37′ st Manfredi), (Montanari dal 10′ st Allegrini), Righini, Chiazzolino; Prandi, Capellini, Miracoli dal 24’st Pagan. All. Micale

Arbitro: Ceccarelli di Terni, 1° assistente Cecconi, 2° assistente Raspollini

Ammoniti: Bonfanti, Siano, Artaria, Prandi, Allegrini

Recupero: 1′ , 6′

Spettatori 900

 

vedere anche http://www.tuttocalciatori.net

Annunci

0 Responses to “La propatria deve cambiare rotta, con la Valenzanza solo pari”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: