PROPATRIA FATTA DI ALTI E BASSI

GALLARATESE – PROPATRIA 3-3 (0-3

Reti: Cozzolino 2′,26′,45′ Manuali 55′, Scavetta 65′,70′

Gallaratese-Belanzier,Piccolroaz,Brivio,De Filippis,Picco,Vita,Fanfoni,Moussa,Sogno,Pavanello,Pellegatta. Allenatore Caniato a inizio ripresa sono entrati Cattaneo,Brizzi,Casiraghi,Scavetta,Manuali

Propatria-Frasca,Gambaretti,Pantano,Cortesi,Nossa,Polverini,Siano,Vignali,Serafini,Bruccini,Cozzolino. Allenatore Cusatis a metà 2° tempo entrano Bonfanti,Comi,Dalla Costa,Artaria

La Propatria gioca la 6^ amichevole precampionato alle Azalee di Gallarate ancora una volta in un pomeriggio afoso (più di 30°). I tigrotti non superano l’esame gallaratese, dopo un promettente primo tempo con Cozzolino nella forma al segna semper lù, autore di una tripletta come nella precedente amichevole; scompare dal campo nella ripresa mettendo in luce le difficoltà tecniche nel reparto difensivo. L’allenatore bustocco logicamente prova nella ripresa la conferma degli 11 iniziali che però non ripagono le scelte del Mister.

La cronaca della partita

Subito in avvio di partita Cozzolino alla prima palla utile da fuori area e di sinistro ha lo spazio giusto e infila la rete gallaratese. Al 26′ dopo un errore del portiere Belanzier che non trattiene la palla, l’attacante napoletano è appostato in area e ne approfitta e la mette in rete. Allo scadere sempre Cozzolino in area ospite si libera 2 avversari e di sinistro realizza. Nella ripresa è Caniato a effettuare i cambi necessari che permettono alla squadra dei 2 Galli di ribaltare il match. Prima Manuali fa le prove generali con un contropiede mettendo con un pallonetto la palla fuori, poi dopo qualche minuto replica ma questa volta la palla la mette dentro. La Gallaratese fa il forcing per il recupero e la Propatria rincula, al 65′ la squadra di casa si guadagna un rigore che Scavetta realizza. Dopo 5′ Scavetta fa il bis con un bel colpo a giro. La Propatria ha nei piedi di Dalla Costa la palla per il 4° gol ma l’attacante di Pinerolo non sfrutta.

L’analisi della partita

Questa volta la Propatria fa bene l’inizio della partita, con una difesa ben organizzata, tutti i giocatori dietro la palla; è sempre Cozzolino il punto fermo, e per 45′ Cortesi si applica nelle geometrie. Poi dopo 45′ i tigrotti scompaiono dalla partita e subiscono gli avversari; certo è che subire 3 gol in 10′ da una squadra di LND è molto più di un indizio.

Annunci

0 Responses to “PROPATRIA FATTA DI ALTI E BASSI”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: