NON BENE A LUMEZZANE PER LA PROPATRIA

Il sogno di andare a giocare al Comunale di Torino svanisce sul nascere, sconfitta pesante a Lumezzane. Certo è che COPPAITALIATIM, ma se era un test, l’esito è negativo. Manca un mese all’avvio della stagione regolare, c’è tempo per rimediare.

LUMEZZANE                 –                PROPATRIA                      4-1                          (3-1)

LUMEZZANE – Rossi,Mollestam,Emerson,Luciani,Ferrari,Pini,Bradaschia,Finazzi,Dadson dal 79′ Sevieri,Faroni al 60’Fondi,Inglese al 68′ Gasparetto. Allenatore Nicola

PROPATRIA – Andreoletti,Bonfanti,Nossa,Botturi,Taino,Vignali dal 46′ Siano,Cortesi dal 70′ Ghidoli,Bruccini,Gjoni dal 46′ Comi,Della Costa,Serafini. Allenatore Cusatis

Reti: 10′ Ferrari, 20′,40′,64′ Inglese,46′ Gjoni,

Arbitro – M.Bellotti di Verona, 1° ass. Callari, 2° ass. Bertasi; 4° arbitro Fanton.

Non entusiasma  la Propatria in Val Gobbina, anzi è artefice di una sconfitta che aprirà riflessioni e polemiche. Passano 20′ e i tigrotti si ritrovano sotto di 2 reti, in pratica non vedono la palla; i biancoblu purtroppo scontano diverse assenze per squalifica ma non solo. Cusatis per la 1^ ufficiale, preferisce in porta Andreoletti al nuovo portiere Frasca, ma la fiducia non è ricambiata sia sul 1° gol che sul raddopio è responsabile. La Propatria è un cantiere aperto e si deve aspettare, ma si dovrà capire quali sono i reali programmi societari, prima di trarre un giudizio sportivo. Prima della partita è stato effettuato un minuto di silenzio in memoria di Angelo Turconi scomparso in settimana all’età di 88 anni “stella” della Propatria anni 40′. Il 1° gol arriva dopo 10′ è Ferrari che dalla distanza trova la via della rete, con il n° 1 bustocco che è immobile, forse la palla è deviata. La Propatria non reagisce e al 20′ capitola per la 2^ volta: Andreoletti esce a vuoto sul traversone di Bradaschia e Inglese di testa insacca. I tigrotti hanno una reazione al minuto 26’con un numero di Gjoni che mette in “moto” in area Serafini che si fa vedere sotto porta bresciana. Ma a 5′ dal termine il Lume fa 3, con un tiro dalla distanza di di Inglese che dai 30 metri uccella Andreoletti, fermo. La propatria allo scadere reagisce e riesce a trovare il gol con Gjoni che di testa raccoglie il servizio di Vignali e stempera un pò la delusione e la tensione. La ripresa non permette alla Propatria di riaprire la partita, i rossoblu locali vista la giornata ci provano anche da metacampo a mettere in difficoltà Andreleotti. Il Lumezzane in avvio di 2° tempo ci prova addirittura dalla metà campo; ma i ragazzi di Cusatis hanno un paio di occasioni, per riaprire la gara ma prima Della Costa poi Nossa sciupano. E’ il Lumezzane però che alla prima occasione della ripresa mette in ghiaccio la partita: è Ferrari che lavora bene la palla e imbecca Inglese che mette la palla sotto le gambe di Andreoletti. Nei minuti finali Della Costa sciupa una buona occasione.

Annunci

0 Responses to “NON BENE A LUMEZZANE PER LA PROPATRIA”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: