LE QUOTE DEGLI ABBONAMENTI, CI VUOLE LA TESSERA DEL TIFOSO

Sono stati presentati gli abbonamenti, la nuova società punta a portare allo Stadio le Famiglie. Applica sconti in questo modo un nucleo di 2 persone sconto del 15%, di 3 persone 25%, di 4 persone una tessera è omaggio. Cambia anche la formula che dava degli sconti ai vecchi abbonati, che non avranno più; quasi raddoppia la quota per l’abbonamento ai Popolari Coperti. Inoltre occorrerà essere in possesso della Tessera del Tifoso della LEGAPRO per poter sottoscrivere l’abbonamento. Finalmente dopo 2 anni, un primato negativo nazionale saranno ripristinate le biglietterie.

Così le quote degli abbonamenti:

€ 500    Tribuna Centrale TOP

€ 400    Tribuna Centrale,                    € 270 il Ridotto

€ 240    Tribuna Laterale                      € 160  il Ridotto

€ 160    Popolari Coperti                       € 130 il Ridotto

€ 130    Popolari Scoperti                     € 80   il Ridotto

da Varesenews.it

Pro Patria, l’abbonamento è per famiglie

Da mercoledì 3 agosto in vendita le tessere per la nuova stagione: sconti per gruppi familiari, giovani e anziani, ma è polemica sulla tessera del tifoso. Il 25 agosto presentazione in piazza.
immagine di separazione
La Pro Patria chiama di nuovo a raccolta i suoi tifosi, ma questa volta solo per parlare di calcio giocato. Da mercoledì 3 agosto, presso la sede della società in via Ca’ Bianca, saranno in vendita gli abbonamenti per assistere alle partite casalinghe del prossimo campionato di Seconda Divisione: i prezzi sono stati ritoccati rispetto alla scorsa stagione, ma in compenso sono previste riduzioni per i più giovani, per le donne e per gli anziani. La grande novità è il “pacchetto famiglia”, espressamente voluto dalla nuova proprietà: i gruppi familiari di due persone potranno godere di uno sconto del 15%, quelli di tre persone del 25%, mentre sui gruppi di quattro persone la quarta potrà ottenere l’abbonamento gratuito. Un ritorno molto gradito ai tifosi è quello dei botteghini, che resteranno aperti naturalmente all’ora della partita, ma anche il sabato e la domenica mattina per la prevendita. Per i biglietti è stato scelto il circuito di distribuzione Bookingshow. Questo il quadro completo degli abbonamenti disponibili: 500 euro per la tribuna centrale top, 400 per la tribuna centrale (270 ridotto), 240 per la tribuna laterale (160 ridotta), 160 per i popolari (130 ridotta), 130 per i popolari scoperti (80 ridotta). Le riduzioni si applicano a donne, over 65 e giovani dai 14 ai 21 anni, mentre i ragazzi sotto i 14 anni entreranno gratuitamente.
Supporter biancoblu tutto sommato soddisfatti, anche se non manca qualche polemica sulla “tessera del tifoso”, obbligatoria per l’accesso allo stadio: “Noi non ci abboneremo finché resterà valida questa norma, la società si deve schierare come hanno già fatto Roma e Sampdoria” dicono i rappresentanti dei club. Risponde la proprietà con le parole di Pietro Vavassori: “Non abbiamo avuto il tempo materiale di occuparcene, fino al 18 luglio non sapevamo neanche se la Pro Patria sarebbe stata iscritta. Personalmente io penso che la tessera del tifoso sia una misura corretta, ma non conosco bene tutti i pro e i contro”.In occasione della presentazione della campagna abbonamenti, sono state svelate anche altre iniziative in programma per la prossima stagione: in programma l’apertura – entro fine agosto – di un nuovo punto vendita di capi d’abbigliamento “griffati” Pro Patria, e anche il nuovo sito web dovrebbe vedere la luce entro l’estate. Inoltre prenderà il via con la nuova stagione un vasto progetto di collaborazione con le scuole: ogni settimana due classi delle superiori cittadine saranno invitate allo stadio, mentre giocatori e membri dello staff ricambieranno la visita in orario di lezione. Anche le squadre minori di Busto Arsizio e del territorio potranno godere di inviti ad hoc, che consentiranno anche un confronto diretto con i tecnici della Pro sui metodi di allenamento.Dal punto di vista agonistico il prossimo appuntamento per i tifosi della Pro Patria è molto vicino: si torna in campo già domani, domenica 31 luglio, per l’amichevole con il Borgomanero (serie D) alle 18, nello stadio comunale della cittadina novarese. Sarà l’ultimo test prima della sfida di Coppa Italia del 7 agosto contro il Lumezzane. Gli impegni “istituzionali”, invece, sono più remoti: giovedì 25 agosto alle 21 è in programma la presentazione ufficiale della squadra in piazza San Giovanni, più avanti toccherà anche al main sponsor (da definire, anche se in sala stampa sono comparsi i marchi di Italsempione, Giavazzi e Synthesis) e al settore giovanile, che sarà presentato allo stadio Speroni probabilmente il 3 settembre.
Nel frattempo la società ha concluso un ulteriore colpo di mercato: si è aggregato alla rosa in ritiro ad Arona anche Giordano Pantano, promettente terzino sinistro classe ’92, prodotto del vivaio della Lazio e fino all’anno scorso nel gruppo della Primavera biancoceleste. Il rappresentante dell’area tecnica Raffaele Ferrara lo descrive come un giocatore molto abile in copertura e nella fase difensiva.

30/07/2011
Annunci

0 Responses to “LE QUOTE DEGLI ABBONAMENTI, CI VUOLE LA TESSERA DEL TIFOSO”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: