PROPATRIA IN FINALE, ARBITRAGGIO SCANDALOSO

PROVERCELLI            PROPATRA            2-0     (1-0)

Propatria che va in finale strameritando nella doppia sfida con la Provercelli. Dopo il rotondo 5-2 dell’andata si sapeva che qualcosa o qualcuno avrebbe cercato di ostacolare la finalissima. Ebbene l’arbitro Bietolini di Firenze ha perorato ha lungo questo obbiettivo; nel 1° tempo ha dapprima espulso Pacilli per doppia ammonizione: 1° cartellino giallo per un fallo duro ma non cattivo, poi Pacilli cercando di spiegare motivazioni si è visto sventolare nell’incredulità generale un altro giallo per poi spedirlo negli spogliatoi. Dopo 4′ non contento la “giacchetta” di Firenze ha sventolato il giallo ad Anania con la palla nelle mani prima di rinviarla. Basta? no il Sig. Bietolini in un Silvio Piola incandescente, le “fiamme” erano alte, da una parte i tifosi bustocchi inferociti dall’altra con i locali che spingevano o tentavano di spingere i propri giocatori ha continuato a limitare i giocatori biancoblu con ammonizioni: ne hanno fatto le spese al minuto 36′ in un solo fallo 2 giocatori,Cristiano e Calzi. Nonostante tutto i supertigrotti che sono scesi in campo al Silvio Piola hanno tirato fuori una prestazione encomiabile subendo il gol allo scadere del 1° Tempo per poi subire il 2° gol sempre da Marconi.Con il vantaggio dell’andata i biancoblu si assicurano la finalissima contro il FeralpiSalò “battendo” tutto e tutti, senza una società, ma con il grande cuore e lo spirito di questi giocatori il traguardo lo hanno centrato. Quello che abbiamo visto a Vercelli lo abbiamo visto in molte occasioni con arbitraggi che scientificamente danneggiano i tigrotti. Questo Bietolini è sempre quello che non più tardi di 2 anni fa ha arbitrato PROPATRIA-BENEVENTO. Oggi ha limitato la partita dei bustocchi mettendo a referto una espulsione e 3 ammonizioni già nei primi 35′ che determineranno squalifiche per Pacilli, Anania, Calzi.

LA PARTITA

La propatria (in maglia rossa) parte bene è tonica brillante, la provercelli (in maglia bianca) commette nei primi 10′ 3 falli duri ma l’arbitro sorvola. Al 10′ Pacilli dalla destra fa un bel numero e fa fuori l’avversario si accentra e colpisce a colpo sicuro, Valentini respinge come può ma la palla non è intercettata dai tigrotti. Passano 2′ e Di Sabato si fa vedere in area ospite. Al 13′ Pacilli fa un’altro numero e va in rete ma un attimo prima l’arbitro fischia per un off-side? potremmo già dire che è una rete annullata. Un minuto dopo l’azione decisiva che influenzerà l’andamento del match: Pacilli in un’azione di pressing tocca non duramente il proprio avversario, l’arbitro “amplifica” l’accaduto lo ammonisce e non contento con il giocatore che chiede spiegazioni estrae il 2° giallo e ovviamente il rosso è diretta conseguenza. Ma in una partita decisiva dei Play-Off si può mandare anzitempo un giocatore per questi fatti?. Il Piola diventa un cattino ribollente con la “fazioni” delle tifoserie che si beccano, per poco non si arriva ad altro…al 19′ la Provercelli va vicino al vantaggio: Di Sabato entra in area riceve una bella sponda si presenta tutto solo in area piccola e calcia di destro sul 1° palo, Anania in tuffo para con il piede.La Provercelli sale in cattedra, la Pro pensa a non prenderle e cerca di rispondere a colpo su colpo. Al 22′ è Rosso che cerca di sorprendere il n° 1 biancoblu che concentrato risponde al diagonale del vercellese, ancora Anania al 31′ risponde alla grande mettendo in corner. Al 41′ arriva il vantaggio locale: sulla sinistra Marconi entra in area trova lo spiraglio giusto e con bel destro al volo infila la porta bustocca. Durante il riposo la curva bustocca incandescente si fa sentire e si “attacca” alle inferiate sopra gli spogliatoi. Nella ripresa i bustocchi hanno già da che recriminare nei primi 2′, da uno spiovente dalla sinistra, Nossa fa una prodezza di testa che si infila in rete, ma l’assistente sbandiera per un fallo in area vercellese ?. La Propatria cerca di rifiatare e cerca con Dell’Acqua e Serafini di tenere su la palla. i vercellesi spingono ci provano anche con 2 punizioni che colgono di sorpresa Anania, nella prima esce a vuoto e nella 2^ respinge alla meglio in area piccola, al 30′ st un tiro-assist dalla sinistra di Marconi si trasforma in raddoppio. Mancano 15′ al termine ed è un assedio interminabile ma ben registrato in difesa da Nossa e Zanetti che rispondono colpo su colpo agli avanti verecellesi che affaticate commettono errori sotto misura. LA PROPATRIA E’ IN FINALE STRAMERITANDO.

Annunci

0 Responses to “PROPATRIA IN FINALE, ARBITRAGGIO SCANDALOSO”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: