NOVELLI E’ UN FIUME IN PIENA

  • CHI DI DOVERE INDAGHI SUI PASSAGGI DI PROPRIETA’
  • IL CALCIO A BUSTO SCOMPARIRA’
  • LA COVISOC IL 21 GENNAIO PUO TOGLIERE LA LICENZA
  • ABBIAMO CHIESTO DI PAGARCI UNA MENSILITA’
  • FAREMO UN ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA
  • CI HANNO RACCONTATO CHE LA BEFANA VOLA

 

Novelli è un fiume in piena, dopo le parole del mister con i tifosi di ieri per tenerli buoni anche oggi tiene un conferenza stampa per esprimere tutto il suo disappunto sulla situazione incredibile che sta vivendo lui lo Staff e tutti i giocatori. Il tecnico salernitano è molto teso, lo si vede da subito che deve fare un discorso come “rappresentante” anche dei giocatori. Il mister punta il dito sulla vecchia e nuova proprietà, ma anche sugli organi inquirenti e sulla politica cittadina e sulla Città. Novelli mostra professionalità, intelligenza è un uomo maturo, nel suo tono, nell’ argomentare dimostra che nella vita ha fatto esperienza non solo sui campi di calcio, ma la situazione lo rende nervoso in alcuni tratti quando argomenta è stanco non una stanchezza fisica ma bensì della situazione.

Questo il testo del suo lungo discorso :” Volevo ringraziare, tutti devono essere al corrente di quello che succede, il calcio è patrimonio di Busto. Insostenibile quello che sta succedendo. Domenica partita importantissima quella con il Casale. Noi siamo stanchi, da Settembre tutte bugie, a partire dalla vecchia proprietà a quella nuova. Oggi sono giunti altri 2 sfratti. Nella vita ci vuole passione e cuore; ieri si è presentata la nuova proprietà; ieri ci hanno raccontato che la Befana vola, non ci hanno dato garanzie, addirittura hanno detto che chi vuole lo svincolo, firmiamo subito…la politica e le istituzioni nel loro piccolo stanno facendo ma non è sufficiente.
Noi agiremo sia nel civile che nel penale, soprattutto per chi ci ha truffato. La politica e gli imprenditori che vogliono bene alla Propatria ora devono reagire; se non lo facessero la Propatria non arriverà a fine Gennaio. Chi ha la forza di difendere il patrimonio…la squadra da sola non ce la fa più qui manca la vernice per tracciare il campo, il detersivo per fare qualche esempio. Quando si hanno difficoltà si può arrivare a commettere qualsiasi cosa. Gli organi di controllo Guardia di Finanza possono agire; quando si è puliti dentro…non si ha paura. Noi continueremo a rispettare la storia della Propatria, tutti dobbiamo difenderla. Di chiacchiere ne abbiamo sentite…anche il primo cittadino in buona fede ci ha provato, inutili le sue 5/6 cene, poi ha peggiorato la situazione.
Il rinforzo nostro trovare una nuova società, ribadisco che se continueremo cosi non si arriva a fine Gennaio. Non c’è un euro che ci dà la forza, ma a Busto il calcio è quasi finito.
I nuovi proprietari non sanno nemmeno il nome e il cognome dell’allenatore della Propatria, non conoscono i bilanci, ma sono disposti a firmare la rescissione dei contratti a tutti. Abbiamo chiesto di pagarci una mensilità, niente fa fare; faremo un esposto alla Procura della Repubblica, ci avvaliamo di qualche avvocato/legale “.
Poi il mister fa capire che alcuni giocatori quando è successo il patatrac di fine Settembre, il contratto non lo avevano, ad altri non è stato restituito, Poi ricorda che il Sabato successivo alle dimissioni di Antonio Tesoro, il Padre Savino si è recato al campo e si è impegnato a pagare tutte le spettanze, e poi non si è più visto.
Per la cronaca Antonio Tesoro Domenica 9 gennaio ha presenziato alla partita di recupero Como-Verona allo Stadio Senigalia è ha affiancato il Presidente Di Bari offrendogli 3 giocatori tra cui Serafini, Cristiano. Ancora crediamo che padre e figlio Tesoro sono in disaccordo ?.

Zaffaroni Fabio

Annunci

8 Responses to “NOVELLI E’ UN FIUME IN PIENA”


  1. 1 forzatigri 14 gennaio 2011 alle 20:05

    Signor Zazzaroni,
    le avverto che adirò legalmente nei
    suoi confronti in quanto si permette di
    pubblicare notizie false riguardo la mia
    persona .
    Lei ha affermato che domenica ero al
    Sinigaglia , per vedere Como-Verona
    permettendosi addirittura di affermare
    che io abbia offerto dei giocatori della
    Pro Patria senza nessuna fonte ma
    facendo delle semplici e gratuite
    illazioni.
    Peccato che lo stesso giorno ero al San
    Paolo di Napoli a vedere Napoli-
    Juventus e magari scriva pure che ho
    proposto lo scambio Ripa-Cavani.
    Antonio Tesoro

    • 2 RIp 15 gennaio 2011 alle 14:43

      Volevo sapere se arriva Cavani?
      Ripa è basso per il gioco di Novelli… ahahahahahaha

    • 3 giuseppe.5 15 gennaio 2011 alle 19:00

      Sig. Antonio Tesoro, ma lei non se la deve prendere.Stia sereno. Immagino che Le abbia altre cose più importanti da fare e che non possa spendere il suo tempo con il calcio. Non conosco il sig. Zazzeroni, ma deve perdonarLo. Ormai qui a Busto, in provincia di Varese, dove gioca la Pro Patria, c’è gente che pensa di vederLa ovunque.
      Stia sereno, Lei che può. Cordialmente.

  2. 4 busto77 14 gennaio 2011 alle 23:49

    Massima solidarietà a Fabio. Invece di minacciare signor Tesoro ci dica perché ci ha abbandonato. Comunque si può essere alle 14 e 30 a como e alle 21 a napoli. Mi stupisco che lei abbia ancora voglia di scherzare. .. . .

  3. 5 cardiosurfista 15 gennaio 2011 alle 14:49

    si bravo mandaci afabozzi!!!!!!!!
    VERGOGNATI
    sopratutto di come hai cercato di manovrare gente inconsapevole
    a tuo , oppure e meglio dire a vostro vantaggio

    • 6 mircealucescu 16 gennaio 2011 alle 11:57

      Non perdiamo tempo con questo bambino viziato…facciamoci 4 risate, ha speso 7 milioni e sarà ricordato come un fallito.

  4. 7 giuseppe zoppo 16 gennaio 2011 alle 23:49

    Antò tutto bene?

  5. 8 Andrea 17 gennaio 2011 alle 09:15

    Tesoro sei un fallito…vieni a Busto!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: