ALLA PROPATRIA FILA TUTTO LISCIO…

E un’altra settimana è passata dopo la retrocessione. In questa la 3^, qualcosa è successo, un nuovo tecnico è approdato in terra bustocca, il Sig. Novelli da Salerno, è il futuro allenatore dei biancoblu, anche per la prossima stagione “targata” Antonio Tesoro. Il trainer campano nell’ultima stagione mister dei sorrentini vive in Svizzera e in passato dopo aver allenato la primavera della squadra della sua Città d’origine è stato anche calciatore della stessa ha ricoperto l’incarico di 1° allenatore della squadra maggiore nel campionato di Serie B. Da mesi si vocifera e si “sparla” di Carlo Regalia come nuovo dirigente della Propatria; il decano dei direttori sportivi italiani oggi residente a Milano è ben voluto dal pubblico e dall’ambiente tigrotto, alla sua veneranda età, crediamo non possa più ricoprire ruoli operativi, come tutti noi vorremmo, ma l’ex direttore del Bari sembra orientarsi più come una figura di indirizzo ? da più parti contattato si è sempre eclissato. Ora occorre capire cosa voglia fare ? certo che vorremmo vederlo non solo una volta l’anno come nel passato a vedere  la Propatria; ma è diventato un tormentone. Da quanto è dato sapere Antonio Tesoro sarà ancora lui in prima persona coadiuvato da Francesco Lamazza a fare il mercato, dopo la debacle di quest’anno ci aspettavamo un inversione di tendenza, un cambio di rotta che invece è venuto sotto il profilo amministrativo con l’avvicendamento dell’amministratore delegato Radaelli dalla Società di Via Cà Bianca, ufficialmente con le dimissioni ma in realtà l’uomo di Cantù non respira più l’aria. A Fulvio Radaelli va il nostro ringraziamento per la disponibiltà mostrata; uomo serio è abile “uditore” si è sempre mostrato pronto a dare qualche consiglio e ad avere una buona parola per molti se non per tutti. A Oggi non si comprendono le reali ambizioni societarie dove anche il Segretario Generale I.Federici sembra sul punto di lasciare la Società, per fine contratto ? come per Saverio Granato.Le professionalità per la gloriosa Società Bustocca sembrano un discorso marginale; ma come può una Società bramosa di riscatto trascurare questi aspetti ?. Da quello che si apprende in queste ore anche Savino Tesoro è pronto a lasciare tutto nelle mani del figlio Antonio. Insomma l’anno trascorso si poteva contare su Tesoro Senior and Junior, su Lamazza poi negli ultimi mesi Padovano, Radaelli, Federici, e siamo retrocessi anche con ingenti investimenti, oggi con una società dove la parola trasparenza non la trova sul vocabolario, esempio ne è il sito ufficiale aggiornato a qualche mese fa, “organo” primario nel nuovo mondo dei Media ma non solo, tenuto invece scientificamente allo stato brado. Per adesso vediamo “brutte vecchie” aspettiamo buone nuove.

Zaffaroni Fabio

Annunci

0 Responses to “ALLA PROPATRIA FILA TUTTO LISCIO…”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: